Ritiri spirituali nella foresta sacra 

Ognuno di noi nella vita ogni tanto ha bisogno di prendersi dei periodi lontano da tutti e da tutto per rigenerarsi avere il tempo di meditare di contemplare se stessi e la natura che ci circonda, ma sopratutto guarire dalle ferite dai traumi del passato purificare dagli inquinamenti sia fisici accumulati con uno stile di vita sbagliato che psicologici e emotivi con la vicinanza di situazioni e persone che non vibrano più con i nostri campi energetici, ecco allora che diviene fondamentale ritagliarsi dei momenti unici dove a ritrovare quel  rapporto intimo con la natura capace di riempirti l’animo e rendere le giornate più consapevoli ed intense avrai modo di conoscere persone in linea con i tuoi stessi interessi creare si energie, ma si può decidere di passare il tempo a disposizione anche in completa solitudine ed ascolto delle parti più profonde di se stessi. In un percorso silenzioso e di assoluta riservatezza.
Oltre a questo una serie di programmi ideati per ritrovare la nostra vera natura ed insegnarci stili di vita ecologico sostenibilità anche spirituali faranno da coronario all’ambientazione dal fascino del territorio di per sè mistico che racchiude tesori inesplorati tutti da scoprire e la cui connessione rende l’esperienza davvero unica ed esaltante capace di elevare i potenziali di ognuno che si mette in contatto con queste dimensioni di rilievo storico culturale per cui potrai scegliere che tipo di esperienza fare tra quelle che ti indicherò di seguito in questo luogo che si apre senza dubbio alla multidimensionalità esperenziale sensoriale spirituale.
Il luogo in questione è da sempre frequentato da eremiti alla ricerca della parte più vera dell’ esistenza e della connessione con i mondi altri dell’ anima e un vero e proprio portale dove accadono fenomeni particolari ad ogni gruppo che ci viene a trovare dopo tre giorni che incomincia ad acclimatarsi si entra in un atmosfera speciale contornata dalle meraviglie della natura e dell’ impronta degli antenati che lasciarono le loro testimonianze ed i segreti impressi nella roccia.
La vallata della lupa e cosi caratterizzata dal energia che i templari con Maria Maddalena e madonne nere ci hanno lasciato.
Di conseguenza la vallata e tutt’ora denominata dei cercatori d’oro per le numerose leggende che colorano questo scenario a dir poco fantastico tanto e vero che vi  sembra da di entrare in una fiaba programma di iniziazione sciamanica di 21 giorni per trovare consapevolezza e completezza e celebrare la vita con la saggezza della sciamana come guida nella propria vita.

Annunci